Tecnologia 2017-10-03T10:29:41+00:00

TECNOLOGIA LASER

Negli ultimi decenni l’utilizzo della tecnologia laser è stata introdotta in diversi settori della medicina e della chirurgia. Esistono diverse tipologie di laser che differiscono tra loro a seconda delle diverse lunghezze d’onda emesse e quindi hanno diversi utilizzi specifici.
Il laser (ovvero amplificazione di luce mediante emissione stimolata di radiazione) è in grado di colpire determinati tessuti – o cellule bersaglio – in modo selettivo, senza quindi danneggiare i tessuti circostanti.In chirurgia estetica gli utilizzi del laser sono molteplici in quanto è in grado di ridurre o eliminare difetti e inestetismi sia a livello dermatologico che vascolare.
In odontoiatria il laser viene impiegato per la biostimolazione dei tessuti, l’analgesia e il miorilassamento, la chirurgia orale, lo sbiancamento, il trattamento carie, l’endodonzia, la parodontologia, trattamenti preprotesici, stomatologia. Inoltre il trattamento laser può variare, oltre che per l’apparecchiatura e tipo di laser utilizzato, anche per la durata del trattamento e per il numero di sedute necessarie a completare la terapia

L’utilizzo della tecnologia laser non è applicabile in certe situazioni, è quindi importante che i trattamenti vengano eseguiti esclusivamente da personale medico specializzato con esperienza.

PEDANA BAROPODOMETRICA

La pedana baropodometrica è un dispositivo costituito da una pedana con sensori applicati e collegati ad un sistema informatico. Attraverso questo esame viene valutato il comportamento generale del sistema tonico-posturale, determinandone la postura, il baricentro, la distribuzione del carico del corpo in statica e in dinamica (deambulazione) e la curva di svolgimento del passo.

IGIENE E STERILIZZAZIONE

Lo studio è dotato dei più moderni sistemi di sterilizzazione e di controllo della sterilizzazione:

  • Apparecchio ad ultrasuoni e lavaferri Miele per la pulizia dello strumentario
  • Asciugatrice ed impacchettatrice
  • 2 autoclavi con vuoto frazionato
  • Vari Test di verifica della sterilizzazione
  • Data Log, che trasmette tutti i dati delle due autoclavi su computer.
  • Mobili ad ultravioletti per il mantenimento in luogo controllato dello strumentario
  • Apparecchio di disinfezione dell’aria ad ultravioletti
  • Disinfezione delle zone operative con idonei disinfettanti a contatto

Inoltre lo Studio è dotato di Monitor Nellcorr Puritan Bennett per il controllo della temperatura del paziente, della pressione sanguigna, della saturazione di ossigeno, del battito cardiaco ed elettrocardiogramma a tre elettrodi; di strumenti di pronto intervento, bombola ad ossigeno; Defibrillatore semiautomatico.

Tutto il personale è abilitato alla rianimazione cardio polmonare con defibrillatore.

A salvaguardia della continuità delle terapie sopratutto chirurgiche, lo studio è dotato di un moderno gruppo elettrogeno che ne consente l’attività anche in caso di improvvisa mancanza di corrente.

RADIOGRAFIA BITE TWING

La radiografia bitewing è una particolare radiografia effettuata posizionando la lastrina all’interno delle arcate dentarie in modo che vengano impressionate sia le corone dei denti superiori che degli inferiori. Permette di rilevare la presenza di carie interdentali. Il nome deriva dal fatto che la lastrina endorale viene trattenuta all’interno delle arcate dentarie mordendo su una linguetta postagli perpendicolarmente.

DIAGNOcam

DIAGNOcam è uno strumento rivoluzionario nella diagnosi delle carie: sfrutta la struttura del dente e utilizza quest’ultimo come fotoconduttore. Simultaneamente, una videocamera digitale cattura il segnale trasmesso.
Con questo nuovo strumento lo studio Lisi potrà offrirvi immagini chiare, nitide e oggettive sullo stato di salute dei vostri denti. DIAGNOcam significa una maggiore sicurezza diagnostica, grazie ad immagini di una qualità elevatissima. Con KaVo DIAGNOcam potrete vedere le strutture anatomiche dei vostri denti che non possono essere evidenziate altrettanto bene con altri strumenti. In particolare, grazie a KaVo DIAGNOcam è possibile rilevare in modo molto più semplice e precocemente carie interprossimali ed occlusali. Inoltre, vi sarà possibile vedere carie secondarie anche in presenza di otturazioni, purchè – queste ultime – di dimensioni non troppo elevate.